Esplora

Traversate alpine in MTB

Traversate alpine in MTB

Foto: Emmie Collinge

Per molti appassionati di mountain bike attraversare le Alpi è il sogno di una vita. Si tratta di un’esperienza unica, anche per chi ha avuto fortuna di farlo diverse volte. Allenamento e scelta del percorso non sono però cose da sottovalutare per vivere un’avventura indimenticabile. Per questo motivo abbiamo raccolto le informazioni più importanti per darti la possibilità di prepararti al meglio per la tua traversata alpina. E ricorda che tutti i ciclisti che hanno attraversato le Alpi hanno una cosa in comune: lo farebbero di nuovo.

E ricorda che tutti i ciclisti che hanno attraversato le Alpi hanno una cosa in comune: lo farebbero di nuovo.

Percorsi MTB sulle Alpi

Tra le nostre Raccolte troverai una selezione dei migliori Tour creati da persone appassionate – esattamente come te.

Filtra per

Siamo spiacenti! Nessun risultato corrisponde ai tuoi criteri di ricerca.

Impossibile trovare guide, Raccolte o Tour che corrispondono ai tuoi criteri di ricerca. Modifica i filtri selezionati e prova di nuovo.

La stagione giusta

La scelta del periodo migliore per attraversare le Alpi dipende dall'altitudine del percorso che vuoi affrontare. Come regola generale, è sempre consigliato programmare le escursioni durante il periodo di apertura dei rifugi alpini che normalmente sono attivi soltanto alcuni mesi all’anno a causa della neve. Se scegli di fare un’escursione a inizio stagione troverai sicuramente meno gente, ma dovrai fare i conti con temperature più fredde. La scelta dipende quindi dal tuo grado di sopportazione del freddo e di sentieri e baite affollate. È buona regola informarsi in anticipo sul periodo migliore per partire e controllare le possibilità di pernottamento in baita se decidi di dormire in vetta.

Come prepararti fisicamente

Il tipo di allenamento è direttamente correlato alla difficoltà del percorso e al tuo stato fisico. Una cosa è certa: starai in sella per la maggior parte della giornata, quindi abitua il tuo corpo a quello! Se nelle vicinanze non hai montagne su cui allenarti scegli il punto più alto della tua zona e fai ripetute in salite. In linea teorica, dovresti iniziare l'allenamento almeno due mesi prima del viaggio: la mountain bike richiede tempo e sacrificio.

Se desideri scoprire un piano di allenamento dettagliato leggi qui.

Una cosa è certa: starai in sella per la maggior parte della giornata, quindi abitua il tuo corpo a quello!

Cosa mettere nello zaino

Abbigliamento da bici

Casco, pantaloncini da MTB, maglia, giacca antipioggia, scarpe da MTB.

Zaino da 25-30 l

Abbigliamento di ricambio

Maglia, pantaloncini da MTB, biancheria intima (2 paia), calze (2 paia).

Per il giorno

Camelback, crema solare, kit di pronto soccorso, lucchetto bici, barrette e gel energetici, cellulare, power bank, contanti, carta di credito, passaporto.

Per la notte

Sacco a pelo, ciabatte/sandali, pantaloni comodi, pile, maglietta, spazzolino e dentifricio, carica batterie per dispositivi elettronici.

Attrezzi e ricambi

Attrezzo multiuso, pompa, 2 camere d'aria, toppe, nastro americano, fascette, pattini/pastiglie freno, olio catena, gabbietta di ricambio per deragliatore, cavi freno/cambio

La sicurezza in montagna

Condizioni meteo

Quando si va in montagna, controllare le previsioni meteo è tanto importante quanto fare una colazione abbondante: è la prima regola fondamentale da rispettare ogni volta che si prepara lo zaino. In montagna il tempo è infatti imprevedibile e nella stessa giornata potresti incontrare sole, neve e pioggia. Affidati all'esperienza del personale dei rifugi o alle informazioni pubblicate sui siti dei club alpini. Se sei in dubbio, chiedi anche alle altre persone che incontri sul sentiero.

Pericoli

Sulle Alpi dovrai fare i conti con terreno irregolare, sentieri ripidi e pietraie. Preparazione adeguata, attrezzatura idonea e una corretta valutazione delle proprie capacità sono la chiave per procedere in sicurezza. Se non hai esperienza in ambiente alpino, unisciti a qualcuno che sappia guidarti.

Rispetta le altre persone e la natura

Che si tratti di un percorso segnato o fuori dal tracciato, ricordati di rispettare sempre le altre persone e la natura. Non calciare pietre: potresti colpire qualcuno che percorre un sentiero poco sotto di te. Rispetta l'ambiente e lascia il posto nelle condizioni in cui l'hai trovato!

Numeri d'emergenza

Porta sempre con te il numero di emergenza del soccorso alpino locale. Assicurati di avere sempre batteria sufficiente nel telefono e in modo da poter comunicare la tua posizione in caso di emergenza.

  • Soccorso alpino in Germania: 112
  • Soccorso alpino in Austria: 140
  • Soccorso alpino in Italia: 118
Esplora

Traversate alpine in MTB