Omar Di Felice

TransMongolia – attraverso il deserto del Gobi

Omar Di Felice

TransMongolia – attraverso il deserto del Gobi

Cicloturismo – Raccolta by Omar Di Felice

17

Tour

123:01 h

2.092 km

12.760 m

2300 km attraverso la steppa ed il Deserto del Gobi. Pedalando 10-12 ore al giorno, dormendo nella mia tenda o nei campi ger della popolazione nomade che non ha mai mancato di farmi sentire la silenziosa presenza, nella solitudine di uno dei luoghi più remoti al mondo.

Dal freddo estremo dei primi giorni, al vento incredibile attraversando le zone più difficili del deserto è stata un'avventura che mi ha lasciato un profondo senso di libertà unita alla malinconia che ne ha accompagnato le ultime fasi.

Talvolta non vorresti scendere mai dalla tua bicicletta anche se ti ha visto vivere momenti davvero estremi e al limite della fatica.

Vedi sulla mappa

loading
loading

Tour e Highlight

  • 10:55
    227 km
    20,8 km/h
    1.330 m
    1.360 m

    Finally out of the city, riding the Mongolian steppe. What a day! Incredible...

  • 05:28
    103 km
    18,9 km/h
    460 m
    680 m

    Si inizia a fare i conti con il vento della steppa. Pare, però, che questo sarà nulla in confronto a ciò che troverò nel cuore del deserto. Non mi resta che scoprirlo

  • Iscriviti e scopri luoghi come questo

    Ricevi consigli su singletrack, vette e tante altre avventure imperdibili!

  • 04:45
    129 km
    27,1 km/h
    410 m
    510 m

    Con il benestare del vento, oggi placatosi, e della temperatura decisamente più mite, sono arrivato finalmente a Saynshand. Da qui inizierà ufficialmente il deserto del Gobi. Da domani si punterà in direzione ovest.

  • 07:05
    101 km
    14,2 km/h
    580 m
    250 m

    Aspettavo questo momento da mesi. Finalmente le ruote della mia Wilier Triestina JENA solcano la terra del deserto del Gobi. Ci sarà da divertirsi, in ogni senso

  • 07:05
    75,1 km
    10,6 km/h
    410 m
    350 m

    Dopo il terreno oggi è stato il momento in cui ho assaggiato i forti venti del Gobi. 7 ore per coprire 75 km. Questo è ciò che mi attenderà.

  • 09:04
    122 km
    13,5 km/h
    510 m
    540 m

    L'immensità della natura. La vastità del deserto. Oggi ho realizzato quanto siamo piccoli in confronto al mondo che ci circonda. A piccoli passi, delicatamente, verso la meta

  • 10:01
    97,5 km
    9,7 km/h
    530 m
    440 m

    Oggi è stata la giornata sin qui più devastante. Quasi a passo d'uomo contro il vento più brutale che io abbia mai affrontato. Il premio finale per tanta fatica è stato un tramonto spettacolare e la vista di una luna mozzafiato

  • 07:51
    94,2 km
    12,0 km/h
    320 m
    340 m

    Il vento comanda e decide la velocità da tenere. Non ci sono possibilità di "sconfiggerlo" ma solo assecondarlo. Oggi la marcia assomigliava a quella dei meravigliosi cammelli che popolano questo deserto.

  • 09:22
    138 km
    14,8 km/h
    1.160 m
    930 m

    Oggi la vera solitudine: nessun nomade sulla mia strada, nessuna presenza. Ed ora la tenda piazzata al riparo dai venti, tra le rocce di queste meravigliose montagne che delimitano i confini di questa porzione di deserto

  • 07:05
    69,4 km
    9,8 km/h
    320 m
    440 m

    Qualche km meno del previsto: anzichè girare attorno all'area delle dune ho deciso di attraversarle. Ho dovuto spingere la bici sulla profonda e soffice sabbia, ma è stato uno spettacolo unico ritrovarmi quassù con la mia bici e tutto ciò di cui ho bisogno.

  • 06:52
    112 km
    16,3 km/h
    340 m
    910 m

    La vita nomadica ormai mi sta entrando nelle vene. Ogni giorno sempre di più la routine si impossessa delle mie giornate. Sveglia, smonta il campo, pedala, rimonta il campo. In tutto ciò il silenzio, le albe meravigliose e i tramonti ancor di più. Amo questo deserto

  • 06:09
    86,0 km
    14,0 km/h
    480 m
    150 m

    Solo io e i cammelli. Popolo silenzioso di questa terra selvaggia, di uno dei deserti più estremi al mondo.

  • 06:31
    83,7 km
    12,8 km/h
    890 m
    1.020 m

    Tempo di uscire dal deserto. Ora su, tra le montagne, l'avventura proseguirà ancora per concludersi da dove era cominciata

  • 06:24
    98,4 km
    15,4 km/h
    970 m
    690 m

    Ospite di una famiglia nomade ho, finalmente, mangiato un pasto caldo ma, soprattutto, tenuto fede ad un loro tradizionalissimo "triplo" giro di vodka mongola! Non proprio il tipo di recupero prescritto ad un atleta ma è stato a dir poco "Cool"

  • 136 km
    -- km/h
    1.670 m
    1.970 m

    Giornata durissima, attraversando le montagne per poi puntare nuovamente a est, direzione Ulan Bator

  • 08:42
    168 km
    19,3 km/h
    1.140 m
    1.390 m

    Si torna sull'asfalto. Grazie al vento la strada per Ulan ora appare in discesa.

  • 09:43
    251 km
    25,9 km/h
    1.250 m
    1.310 m

    Avrei voluto non fosse finita più questa incredibile avventura. Ed è terminata esattamente come era cominciata, con una lunghissima ultima tappa. 250 km sulla main road verso la capitale. E poi di nuovo qui, da dove tutto aveva avuto inizio. Grazie Mongolia!

Ti piace questa Raccolta?

Commenti

    loading

La Raccolta in numeri

  • Tour
    17
  • Distanza
    2.092 km
  • Durata
    123:01 h
  • Dislivello
    12.760 m

Potrebbe anche interessarti

Omar Di Felice

TransMongolia – attraverso il deserto del Gobi