komoot
  • Esplora
  • Tour Planner
  • Funzioni
Esplora

Ballando sul vulcano - un'avventura di tre giorni in bikepacking intorno all'Etna

Martin Donat | lifeCYCLE magazine

Ballando sul vulcano - un'avventura di tre giorni in bikepacking intorno all'Etna

Mountain bike – Raccolta by Martin Donat

3

Tour

17:18 h

112 mi

18.050 ft

Sole siciliano, fascino italiano, l'azzurro del Mar Mediterraneo e un surreale paesaggio vulcanico. Ho preparato qualcosa che sembra un elaborato programma di vacanze in un'intensa avventura di bikepacking di tre giorni nella bellissima Sicilia. Durante un lungo fine settimana, pedalerai intorno al vulcano più alto d'Europa, circondato su tutti i lati dallo scenario mozzafiato del Parco Nazionale dell'Etna. E se seguirai i nostri consigli, vedrai il meglio della regione, il tutto in sole 76 ore.

La parola magica: Bikepacking
Basta mettere in valigia l'essenziale, legarlo alla bicicletta e partire: Il bikepacking ti dà così tanta libertà e indipendenza che puoi fare e vedere cose che a malapena pensavi possibili. Puoi andare dove vuoi, pedalare quanto vuoi e dormire dove vuoi. Tutto ciò di cui hai bisogno è un paio di vestiti freschi, uno spazzolino da denti e del sapone, solo non dimenticare un power bank e un cavo di ricarica per poter vedere la tua pianificazione. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno per un fine settimana all'aria aperta; una semplice lista che renderà la tua vita ancora più facile.

Bici e sentieri
Le strade e i sentieri di questo giro non ti presenteranno alcuna sfida tecnica. Tuttavia, non tutte le salite e le distanze saranno facili: Alcune saranno fisicamente impegnative e potrebbero portarti su un terreno più "accidentato". Pertanto, porta una bici leggera da cross-country o gravel, e assicurati di essere in condizioni fisiche decenti. Per assicurarti che i tuoi bagagli siano fissati in modo sicuro, è consigliabile portare con te delle borse da viaggio appropriate, come una borsa da sella e una borsa da manubrio. Poiché si sa che in montagna fa freddo, è bene mettere nelle borse anche qualcosa di caldo da indossare la sera e qualcosa che ti tenga asciutto in caso di pioggia. Attrezzi di emergenza e un numero sufficiente di camere d'aria di ricambio dovrebbero far parte della tua lista di cose da non lasciare a casa, soprattutto considerando che questo percorso ti farà percorrere lunghe distanze al di fuori dei luoghi civilizzati della Sicilia.

Viaggio
Questa avventura inizia proprio a Catania. Se non sei comunque in zona, puoi viaggiare in treno o in aereo. Praticamente ogni grande aeroporto tedesco offre collegamenti diretti qui. Se stai imballando la tua bici per il viaggio, puoi lasciare la borsa o la scatola qui: atripical.it/it/luggage-storage-catania. Per raggiungere il punto di partenza del tour, puoi naturalmente prendere la tua bicicletta. Se vuoi evitare la strada relativamente trafficata da Catania a Zafferana Etnea e risparmiare un po' di energia, prendi il treno dalla stazione centrale di Catania.

Alloggio
Uno dei posti più economici e più belli per passare la notte in Italia sono i cosiddetti Agriturismi. In parole povere, sta per "vacanza in campagna". La maggior parte di essi sono fattorie o monasteri e tendono ad essere relativamente remoti. Le camere sono per lo più semplici e rustiche, perfette per chi ama la tranquillità e la semplicità. Per entrambe le tappe di questa avventura, ho previsto pernottamenti in Agriturismi. In entrambi, troverete cibo e un posto per sistemare la vostra bici durante la notte, quindi non preoccupatevi di nulla se non di prenotare in anticipo.

Quando andare
Il clima sull'isola più grande del Mediterraneo è senza dubbio mediterraneo: in estate è caldo e secco, in inverno è mite ma umido. La primavera (da marzo a maggio) è la migliore per andare in bicicletta. In piena estate, può diventare un po' caldo e afoso, rendendo il tempo per la bici non ottimale (anche se sopportabile). In linea di principio, è anche molto bello in ottobre e novembre, ma in questo periodo dell'anno possono verificarsi forti piogge, per le quali bisogna essere preparati. Non importa quando si parte per il viaggio: Pedalerai intorno a una montagna alta 11.000 piedi (3323 metri); un luogo dove il tempo può cambiare in un attimo.

A proposito: Se puoi aggiungere un altro giorno, vale la pena passare un altro giorno a Catania. La città barocca ai piedi dell'Etna è considerata una delle più belle della Sicilia. La seconda città più grande dell'isola, una breve sosta vale sicuramente la pena, dando l'opportunità di sperimentare il vero stile italiano e di assaggiare innumerevoli prelibatezze italiane.

PS: ho fatto questo viaggio prima di rinunciare a volare. Oggi lo affronterei in modo diverso. Farei così: Prenderei il treno per Milano e la sera salirei sul treno notturno per Catania. Se hai abbastanza tempo, puoi anche passare un giorno o due a Milano. Questo modo di viaggiare richiede più tempo, ma l'avventura inizia dalla stazione di casa!

Vedi sulla mappa

loading
loading

Pianifica a modo tuo

Cosa aspetti a partire? Dai forma alla tua avventura e pianifica il percorso a tuo piacere basandoti sul Tour qui sotto.

Tanz auf dem Vulkan – Bikepacking Abenteuer am Etna

111 mi

17.625 ft

17.650 ft

Ultimo aggiornamento: ‪16 novembre 2021

Tour e Highlight

  • Map data © Mappa Open Street contributors

    Etappe 1: Rauf zum Etna – Tanz auf dem Vulkan

    Difficile
    06:32
    40,5 mi
    6,2 mph
    8.300 ft
    9.575 ft
    Giro gravel per esperti. Ottimo allenamento richiesto. In alcune parti del Tour potresti dover spingere la bici.

    Davanti a te ci sono 1.500 nitidi metri di altitudine. Oggi saliamo per la prima volta sull'Etna. Inizi con il lato sud. E faresti bene a portare con te vestiti caldi, anche se sotto fa ancora piacevolmente caldo: può fare molto freddo, soprattutto in montagna. Prepara abiti pesanti da indossare, cos

    Tradotto daVedi originale

    by Martin Donat

    Dettagli
  • Difficile
    06:40
    47,4 mi
    7,1 mph
    5.525 ft
    4.200 ft
    Giro gravel per esperti. Ottimo allenamento richiesto. In alcune parti del Tour potresti dover spingere la bici.

    Oggi c'è un bel po' di "Gravel" in programma. Partendo dall'agriturismo, è un po' in salita fino al piccolo paese di Santa Maria di Licodia, dove si respira un pezzo di vera Sicilia: stretta, chiassosa, frenetica ma in qualche modo accogliente e calda. Se ne hai voglia, trova un piccolo caffè e inizia

    Tradotto daVedi originale

    by Martin Donat

    Dettagli
  • Registrati e scopri luoghi come questo

    Ricevi consigli su singletrack, vette e tante altre avventure imperdibili!

  • Difficile
    04:06
    24,2 mi
    5,9 mph
    4.250 ft
    4.250 ft
    Giro gravel per esperti. Ottimo allenamento richiesto. In alcune parti del Tour potresti dover spingere la bici.

    Così può iniziare una giornata! In una meravigliosa tenuta di campagna italiana circondata da vigneti, non è difficile provare quella sensazione di vacanza.

    

    Il tour inizia con una salita di circa 1.000 metri sul versante est dell'Etna. È molto diverso qui che nel nord e nel sud. Guidi principalmente attraverso

    Tradotto daVedi originale

    by Martin Donat

    Dettagli

Ti piace questa Raccolta?

Domande e commenti

    loading

La Raccolta in numeri

  • Tour
    3
  • Distanza
    112 mi
  • Durata
    17:18 h
  • Dislivello
    18.050 ft

Potrebbe anche interessarti

7.600 km attraverso il continente – European Divide Trail

Mountain bike – Raccolta by European Divide Trail

Sulle vette del Gigante - il Cusna in MTB tra crinali, sudore e adrenalina

Mountain bike – Raccolta by Luigi D'Imperio

Dalla Drôme Provençale alle Alpi – tre passi leggendari del Tour de France

Cicloturismo – Raccolta by Vincent Reboul

Una Venezia diversa – in bici su tre isole della laguna

Cicloturismo – Raccolta by Angela Pulliero