komoot
  • Esplora
  • Tour Planner
  • Funzioni
Esplora

Grande Traversata Elbana – due passi in montagna e un tuffo in mare

Regina

Grande Traversata Elbana – due passi in montagna e un tuffo in mare

Escursionismo – Raccolta by Marika Abbà

6

Tour

34:56 h

63,9 mi

15.275 ft

La Grande Traversata Elbana (GTE) è un percorso che attraversa da un capo all’altro tutta l’Isola d’Elba. Parte da Cavo e si conclude a Pomonte o a Patresi. Puoi suddividerlo in tre o quattro tappe, in base alla tua preparazione fisica e al tempo a disposizione. In questa Raccolta trovi due opzioni: la prima, di tre giorni prevede un pernottamento nella pittoresca Procchio e si conclude a Pomonte; la seconda, invece, tocca l’affascinante Marina di Campo, fa tappa nel borgo medievale di Poggio e termina nella tranquilla Patresi. Puoi vedere il percorso integrale dell’ultima soluzione a questo link: komoot.it/tour/819268767.

L’Isola d’Elba è la terza isola italiana per estensione; si tratta di un territorio prevalentemente montuoso e collinare, arricchito da golfi, insenature e piccole incantevoli baie. Toccherai le vette più alte dell’isola e solleticherai le pendici del Monte Capanne, la cima più elevata, a ben 1.019 metri d’altitudine. Il mare all’orizzonte si estenderà a perdita d’occhio e i vicoli stretti dei piccoli borghi arroccati ti accoglieranno in un’atmosfera unica e rilassante. Anche la buona cucina non mancherà, del resto sei in Italia, terminare la tappa con un’ottima cena mediterranea è la base della buona riuscita del viaggio.

Il percorso non è da sottovalutare perché ha caratteristiche comuni a quelli presenti sull’arco alpino: sentieri dal fondo roccioso e sdrucciolevole, lunghi tratti assolati e tanti chilometri da macinare. È quindi necessario che tu abbia con te un paio di scarponi robusti, i bastoni per agevolare la progressione (specie in discesa) e vestiti traspiranti. Non dimenticare di portare sempre con te una buona scorta d’acqua, perché spesso è difficile trovarla lungo il cammino, e qualche barretta da sgranocchiare.

Ti consiglio di percorrere la Grande Traversata Elbana in primavera o in autunno, poiché in estate il sole cocente rende proibitivo camminare nelle ore centrali. In inverno, invece, molte strutture potrebbero essere chiuse e il tempo avverso.

Ricordati di prenotare le strutture ricettive o i campeggi per ogni notte del viaggio con largo anticipo, perché l’Elba è un’isola molto amata sia dai turisti italiani che da quelli stranieri. È vietato bivaccare in tenda, poiché l’isola fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Puoi raggiungere l’Isola d’Elba in circa un’ora di traghetto da Piombino (Livorno). Cavo, il punto di partenza del trekking, ha un porto, ma se non ci fosse disponibilità su quella tratta, puoi valutare Portoferraio. Da lì puoi organizzare un trasferimento privato o prendere il bus di linea, numero 117, gestito dalle Autolinee Toscane per Cavo. Pomonte e Patresi sono collegate da un autobus con Portoferraio (linea 116).

Non ti resta che partire, buon cammino!

Vedi sulla mappa

loading
loading

Pianifica a modo tuo

Cosa aspetti a partire? Dai forma alla tua avventura e pianifica il percorso a tuo piacere basandoti sul Tour qui sotto.

Grande Traversata Elbana (GTE)

32,5 mi

7.375 ft

7.350 ft

Ultimo aggiornamento: ‪30 agosto 2022

Tour e Highlight

  • Map data © Mappa Open Street contributors

    Tappa 1: Da Cavo a Porto Azzurro – Grande Traversata Elbana

    Difficile
    06:04
    11,4 mi
    1,9 mph
    2.525 ft
    2.550 ft
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    La prima tappa di questa entusiasmante traversata parte da Cavo, un centro balneare con una lunga spiaggia di sabbia. In paese sono presenti i resti di un’antica villa romana e il meraviglioso Mausoleo Tonietti, raggiungibile facendo una piccola deviazione dal tracciato della GTE. Questo luogo vale la

    by Marika Abbà

    Dettagli
  • Difficile
    06:03
    12,0 mi
    2,0 mph
    2.150 ft
    2.150 ft
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    Saluta Porto Azzurro e dirigiti verso la collina, dove camminerai tra l’Aleatico, un vitigno di origine greca, molto amato sia dai Romani che da Napoleone Bonaparte. La coltivazione richiede molta maestria e dà vita al Passito DOCG, un’eccellenza dell’Isola d’Elba, dal colore rosso rubino intenso. Si

    by Marika Abbà

    Dettagli
  • Registrati e scopri luoghi come questo

    Ricevi consigli su singletrack, vette e tante altre avventure imperdibili!

  • Difficile
    05:59
    9,86 mi
    1,6 mph
    2.800 ft
    2.800 ft
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    Riparti da Procchio e segui le indicazioni per il Monte Perone, dove si ha una bellissima vista sul Golfo di Procchio. In lontananza appare il Capo d’Enfola, famoso per la presenza di un’antica tonnara.

    

    Sul sentiero che conduce al monte sono presenti molti pini marittimi, che regalano alcune zone d’ombra

    by Marika Abbà

    Dettagli
  • Difficile
    07:01
    13,9 mi
    2,0 mph
    2.600 ft
    2.600 ft
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    Lascia alle tue spalle Porto Azzurro e dirigiti verso la collina. Risali il pendio scosceso immerso tra le viti di Aleatico, da cui si ricava L'Elba Aleatico Passito DOCG, un vino dal colore rosso rubino intenso perfetto da abbinare ai dessert.

    

    Con un saliscendi il sentiero ti conduce in direzione del

    by Marika Abbà

    Dettagli
  • Intermedio
    04:15
    7,22 mi
    1,7 mph
    2.550 ft
    1.500 ft
    Percorso escursionistico intermedio. Buon allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    Riparti da Marina di Campo e dirigiti verso l’incantevole borgo di Sant’Ilario, una piccola frazione di Campo d’Elba posta sulla collina in un punto molto panoramico. Prenditi del tempo per passeggiare tra i suoi vicoli stretti, che trasudano di storia. Questo centro conserva ancora molte caratteristiche

    by Marika Abbà

    Dettagli
  • Difficile
    05:33
    9,48 mi
    1,7 mph
    2.625 ft
    3.625 ft
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    Saluta l’affascinante Poggio e mettiti in cammino in direzione di Marciana, un altro grazioso borgo dell’entroterra elbano.

    

    Il risveglio muscolare parte subito con una bella salita, ma non disperare, perché la vista si farà sempre più meravigliosa. Da lassù, infatti, hai una bellissima visuale su Marciana

    by Marika Abbà

    Dettagli

Ti piace questa Raccolta?

Commenti

    loading

La Raccolta in numeri

  • Tour
    6
  • Distanza
    63,9 mi
  • Durata
    34:56 h
  • Dislivello
    15.275 ft

Potrebbe anche interessarti

Camminare in paradiso – il GR NC1 in Nuova Caledonia

Escursionismo – Raccolta by Vincent Reboul

Una traversata delle Alpi diversa dal solito – il sentiero L1 da Garmisch a Brescia

Escursionismo – Raccolta by Mareike

Inseguendo il sole attraverso le Alpi - solo e unsupported

Ciclismo su strada – Raccolta by Omar Di Felice

Dai Pirenei al Golfo di Biscaglia – la traversata in MTB del Paese basco francese

Mountain bike – Raccolta by Fred Urrutia