komoot
  • Esplora
  • Tour Planner
  • Funzioni
Esplora

La Grande Traversée de l'Ardèche (GTA) in mountain bike

Katie-Jane L'Herpiniere

La Grande Traversée de l'Ardèche (GTA) in mountain bike

Mountain bike – Raccolta by Katie-Jane L'Herpiniere

5

Tour

32:15 h

193 mi

22.325 ft

La Grande Traversée de L'Ardèche (GTA) in mountain bike dimostra ancora una volta quanto la Francia sia un paese favoloso per le avventure all’aria aperta. I paesaggi, la libertà e la cultura francesi non deludono mai. La particolarità della GTA consiste nella varietà di paesaggi spettacolari che si susseguono in una distanza relativamente breve. Il percorso di 310 chilometri collega Annonay, a nord, a Bourg-Saint-Andéol, a sud.

L’itinerario inizia tra le dolci colline della Valle del Cance, con saliscendi tra boschi e brughiere di ginestre, passando per pittoreschi borghi. Salendo di quota si raggiunge l'altopiano vulcanico di Le Mézenc, dove il paesaggio si trasforma in un alternarsi di pascoli e pinete.

Si continua a salire nel Parco Naturale Regionale dei Monts d'Ardèche, dove si passa accanto alle cupole vulcaniche del Mont Mézenc e del Mont Gerbier-de-Jonc, montagne a forma di cono composte da fonoliti. Qui si è circondati da panorami spettacolari a perdita d'occhio.

Continuando in quota (tra i 1000 e i 1600 metri di altitudine), il percorso prosegue circondato da brughiere ondulate per poi raggiungere Col du Bez, dove si supera uno spartiacque: quando piove qui, l'acqua scorre verso il Mediterraneo o verso l'Atlantico.

Si passa poi attraverso l'alta catena del Tanargue, che offre magnifici panorami sulle Cevenne, ma non passa molto tempo prima che ci si lasci alle spalle l'erica e la ginestra, il granito si trasformi in calcare e l’atmosfera diventi rapidamente molto "mediterranea". Si perde rapidamente quota, il percorso si immerge nei boschi di castagni lungo un singletrack impressionante. L'aumento delle temperature colpisce come uno schiaffo e alle narici giunge il profumo di rosmarino e timo. Poi si attraversano i boschi di Païolive, rocce calcaree disseminate in una foresta di querce arbustive, e si arriva alle famose Gorges de l'Ardèche.

Qui ci siamo presi una pausa dalla bicicletta per goderci le gole in kayak. Essendo inizio primavera e non piena stagione turistica, il fiume era incredibilmente tranquillo. Ci siamo goduti la riserva naturale in tutto il suo splendore, avvistando una moltitudine di animali selvatici. L'itinerario si conclude pedalando tra i vigneti e gli uliveti lungo le rive del Rodano.

Per completare la traversata abbiamo impiegato quattro giorni (senza contare l'intermezzo in kayak), il che ha comportato lunghe e faticose giornate in sella. Col senno di poi, consiglierei di optare per una durata tra i cinque e i sette giorni per godere di un ritmo più vacanziero.

La roccia è ruvida e tagliente, o grande e scivolosa in alcuni punti, quindi consiglio vivamente di usare perlomeno una mountain bike hardtail. Il percorso segue prevalentemente tratti dei sentieri escursionistici nazionali GR4 e GR7 e si allontana il più possibile dall'asfalto. Preparati a spingere la bici di tanto in tanto, in alcuni momenti perché il terreno è troppo ripido, in altri perché è troppo accidentato! Le rocce instabili possono impedirti di mantenere il ritmo lungo certe salite e indurti a smontare dalla sella. In ogni caso, non ci sono molti tratti di portage troppo lunghi o faticosi.

Il percorso è così ben segnalato, con frecce rosse (da nord a sud), che potresti quasi lasciare a casa il gps (ma non farlo, per sicurezza)!

Se non hai voglia di campeggiare, puoi usufruire delle numerose strutture ricettive lungo il percorso. I gîtes, delle specie di ostelli, abbondano, così come le fontane per rifornirsi di acqua. Molti dei villaggi hanno un bar o un ristorante, quindi mangiare è abbastanza facile. In più non serve allontanarsi troppo dal percorso per accedere ad altri villaggi, il che offre ancora più opzioni per rifornirsi o soggiornare. Esiste anche un gran numero di luoghi in cui è possibile acquistare prodotti regionali direttamente dai produttori locali, soprattutto se ti piace il formaggio. Tuttavia, i supermercati sono pochi. È necessario pensare in anticipo all'acquisto del cibo per il percorso, poiché molti dei villaggi non hanno un panificio e tanto meno un piccolo supermercato. Le tre città principali in cui è possibile trovare un supermercato sono: Saint-Agreve, Le Vans e Vallon Pont d'Arc (appena fuori dal percorso). Grazie alla presenza di numerosi gîtes, è possibile usare mountain bike elettriche.

Quando partire? In inverno i tratti più alti del percorso vengono innevati, quindi consiglierei di andare dall'inizio della primavera al tardo autunno. In primavera il clima è mite e i luoghi sono meno frequentati, motivo per cui abbiamo scelto la metà di maggio. La nostra visita è coincisa con una sorta di ondata di calore, con cielo limpido per tutta la settimana e temperature intorno ai 34º C. Credo che la maggior parte del percorso della GTA sia comunque tranquillo anche in piena estate. I sentieri sassosi terranno lontane le masse! Tuttavia, se volessi visitare le Gole dell'Ardèche in kayak come abbiamo fatto noi, sono certa che il fiume perderebbe tutta la sua serenità in luglio e agosto!

Per raggiungere la partenza e l'arrivo, St-Vallier-sur-Rhône è la stazione ferroviaria più vicina alla città di Annonay (a 23 chilometri) e Pierrelatte è la stazione ferroviaria più vicina alla città di Bourg-Saint-Andeol (a 6 chilometri).

Puoi lasciare un commento se hai domande sul percorso.

Vedi sulla mappa

loading
loading

Pianifica a modo tuo

Cosa aspetti a partire? Dai forma alla tua avventura e pianifica il percorso a tuo piacere basandoti sul Tour qui sotto.

Grande Traversée de l'Ardèche in MTB

192 mi

20.550 ft

21.650 ft

Ultimo aggiornamento: ‪14 giugno 2022

Tour e Highlight

  • Tappa 1: Da Annonay a Saint-Agreve – La Grande Traversée de l'Ardèche

    06:32
    41,1 mi
    6,3 mph
    6.150 ft
    4.025 ft

    Abbastanza carina!

    

    La primavera era davvero spuntata, mentre pedalavamo attraverso dolci colline di vegetazione lussureggiante, costellate di fiori di ginestra giallo sole. Non abbiamo visto un altro escursionista o ciclista sul sentiero tutto il giorno, ma ci siamo incontrati con gente del posto meravigliosamente

    Tradotto daVedi originale

    by Katie-Jane L'Herpiniere

    Personalizza
    Dettagli
  • 07:48
    43,4 mi
    5,6 mph
    5.050 ft
    4.950 ft

    Eravamo ora sull'altopiano dei Monts d'Ardèche, poiché il terreno alternava pascoli e pinete ed era abbastanza agevole. Non passò molto tempo prima che il paesaggio vulcanico del Mont Mézenc iniziasse a farsi vedere.

    

    Mont Mézenc è una complessa cupola fonolitica formata dalla coalescenza di diversi rilievi

    Tradotto daVedi originale

    by Katie-Jane L'Herpiniere

  • Registrati e scopri luoghi come questo

    Ricevi consigli su singletrack, vette e tante altre avventure imperdibili!

  • 09:16
    55,2 mi
    6,0 mph
    5.975 ft
    8.850 ft

    Nonostante un inizio alle 7:30 per battere parte del caldo, faceva ancora caldo salire, salire, salire fuori dal villaggio all'inizio del nostro terzo giorno. Una volta superata la vetta, si scendeva dritto dall'altra parte fino a Mazan l'Abbaye.

    

    L'artista Felice Varini ha realizzato un'interessante opera

    Tradotto daVedi originale

    by Katie-Jane L'Herpiniere

  • 03:33
    21,4 mi
    6,0 mph
    1.925 ft
    2.175 ft

    È stata una bella scalata facile da Le Vans su una tranquilla strada asfaltata fino a Les Grads de Chassagnes, con splendide viste sulla città sottostante. Non passò molto tempo prima che ci trovassimo su un sentiero divertente, ma in alcuni punti impegnativo, single track attraverso i boschi a bassa

    Tradotto daVedi originale

    by Katie-Jane L'Herpiniere

  • 05:06
    31,7 mi
    6,2 mph
    3.250 ft
    3.325 ft

    Dopo un breve intermezzo sul fiume, siamo tornati in sella. Siamo usciti presto per cercare di combattere il caldo, l'andare era lento, poiché i sentieri erano di nuovo pieni di roccia ruvida e sciolta. La zona era arida e il ginepro cade ci graffiava le braccia e le gambe nude. Non avevamo davvero alcuna

    Tradotto daVedi originale

    by Katie-Jane L'Herpiniere

Ti piace questa Raccolta?

Domande e commenti

    loading

La Raccolta in numeri

  • Tour
    5
  • Distanza
    193 mi
  • Durata
    32:15 h
  • Dislivello
    22.325 ft

Potrebbe anche interessarti

7.600 km attraverso il continente – European Divide Trail

Mountain bike – Raccolta by European Divide Trail

L'alta via per Lisbona – in bikepacking attraverso Alpi, Pirenei e Picos de Europa

Mountain bike – Raccolta by Peter Baumeister

Sellaronda MTB-Tour

Mountain bike – Raccolta by DOLOMITES Val Gardena / Gröden

La Norvegia da ovest a est – il trekking Norge på tvers

Escursionismo – Raccolta by Renée